Da non sottovalutare: l’Akita Inu

I fatti più importanti in breve

Un Akita èadatto come primo cane?

Gli Akita hanno una testa grossa e un carattere esigente. Chi ha poca esperienza con i cani dovrebbe evitare di prenderne uno. Tutte le informazioni sul carattere dell’Akita Inu sono disponibili qui.

Un Akita si adatta a una famiglia con bambini?

Come cane da guardia, l’Akita è una razza canina che può abituarsi bene ai bambini.

Quanto si paga un Akita?

Un cucciolo proveniente da un allevamento serio costa 1.500-2000 euro.

Il carattere dell’Akita Inu è descritto principalmente come indipendente e forte. Compagno fedele e leale, questa razza canina potente e intelligente è particolarmente protettiva nei confronti dei proprietari e dei membri della famiglia. Un Akita proteggerà sicuramente la sua famiglia da qualsiasi minaccia ed è disposto a sacrificarsi per loro. Tutto quello che c’è da sapere sulla razza canina Akita Inu, sul suo carattere e sulla sua cura, lo potete leggere qui di seguito.

Akita Inu – Ritratto della razza

Questi nomi indicano la stessa razza:

Akita Ken, Akita Giapponese, Akita Giapponese

FCI:

Gruppo FCI 5, n. 255/5.1

Paese di origine:

Giappone

Età possibile:

12 anni

Utilizzare oggi:

Cane da famiglia, cane da compagnia, cane da guardia

Uso precedente:

Per la caccia all’orso, al cinghiale, alla piccola selvaggina e alla selvaggina da penna.
In parte utilizzato anche come cane da slitta

Aspetto

Garrese:

Maschi: 64 – 70 cm
Femmine: 64 – 70 cm

Peso:

Maschi: 34 – 49 kg
Femmine: 34 – 49 kg

Storia dell’Akita Inu:

Probabilmente vi sarete chiesti da dove viene l’Akita Inu. L’Akita Inu è un’antica razza canina giapponese originaria della provincia settentrionale di Akita. L’Akita era originariamente un cane da caccia utilizzato per cacciare orsi e altra selvaggina di grossa taglia.

japanischer akita
Gli Akita sono animali domestici affettuosi.

Venivano utilizzati anche come cani da guardia e da caccia e, in seguito, come cani da compagnia per nobili e samurai. Era così prezioso per i cacciatori che lo consideravano un simbolo della loro ricchezza e del loro potere.

Nel XIX secolo, l’Akita divenne un cane da compagnia popolare per la nobiltà e le famiglie ricche del Giappone. In seguito, fu riconosciuto anche come simbolo nazionale e fu simbolo di forza, coraggio e lealtà.

Casella dei fatti

La razza ricevette molta attenzione quando l’imperatore Hirohito ricevette un Akita come regalo per sua figlia. Da allora, i cani si sono diffusi in tutto il Giappone e sono considerati un simbolo di felicità e prosperità in molte parti del Paese.

Durante la Seconda Guerra Mondiale , la razza fu quasi spazzata via a causa della preferenza del governo per il cibo per cani da guerra. Fortunatamente, l’Akita è stato riportato in vita nel dopoguerra, quando i soldati americani di stanza in Giappone sono rimasti colpiti dalla sua bellezza e intelligenza e hanno portato in patria alcuni esemplari.

Oggi l’Akita Inu è una razza di cane molto popolare, allevata e apprezzata in tutto il mondo. È un compagno fedele, affettuoso e protettivo, in grado di creare uno stretto legame con la famiglia. Sebbene sia spesso utilizzato come cane da guardia e da famiglia, ha anche la capacità di essere utilizzato come cane da terapia o da guida.

L’Akita Inu è diventato popolare anche al di fuori del Giappone. Alla fine degli anni Venti, alcuni allevatori americani iniziarono a importare l’Akita Inu negli Stati Uniti. Da allora, questi cani sono conosciuti come compagni affettuosi e fedeli in molte parti del mondo.

Caratteristiche tipiche della razza

L’Akita Inu è un cane forte e muscoloso, con una testa larga, una criniera prominente e una coda corta e folta. Ha zampe forti e una statura robusta che gli conferisce una presenza imponente.

I cani di questa razza hanno un mantello denso e lucido. I colori dell’Akita sono bianco, rosso, marrone, grigio e sesamo. Alcuni Akita hanno anche una maschera nera o marcature nere sulla testa.

japanischer akita
Oltre al noto colore rosso, l’Akita è disponibile anche in altri colori.

Cura:

Il mantello dell’Akita Inu ha bisogno di una regolare toelettatura per mantenersi in buone condizioni. Deve essere spazzolato almeno una volta alla settimana per rimuovere nodi e grovigli. Dovrebbe anche essere lavato regolarmente per rimuovere lo sporco e le impurità. Soprattutto se il vostro Akita ha il pelo bianco, dovete assicurarvi di tenerlo pulito. Se volete dare al vostro Akita un pelo sano, dovete anche assicurarvi che riceva una dieta equilibrata, esercizio fisico e amore.

Il mantello dell’Akita Inu è una delle sue caratteristiche più distintive ed è importante curarlo adeguatamente per mantenerlo bello e sano. Ecco alcuni consigli su come prendersi cura del mantello del vostro Akita:

  1. Bagni: È importante lavare regolarmente il pelo per rimuovere sporco e detriti. Utilizzare uno shampoo delicato per cani per pulire il manto ed evitare che lo shampoo finisca negli occhi del cane. Dopo il bagno, il pelo deve essere risciacquato accuratamente e asciugato bene.
  2. Spazzolatura: spazzolare regolarmente il pelo per evitare nodi e grovigli. Utilizzare una spazzola o un pettine morbido per lisciare il pelo. Spazzolare il pelo anche dopo il bagno per districarlo.
  3. Rifinitura: Alcuni Akita hanno mantelli più lunghi che devono essere tagliati per mantenerli in forma. Fate tagliare il pelo da un toelettatore professionista o tagliatelo voi stessi con le forbici giuste.
japanischer akita
La cura del pelo è particolarmente importante per l’Akita.

Comportamento e carattere dell’Akita Inu

Gli Akita Inu sono cani intelligenti, fiduciosi e affettuosi, con un forte senso della famiglia. Sono molto leali, giocosi e affettuosi e vengono descritti come molto robusti ed energici.

Gli Akita Inus sono fedeli e di solito sono ottimi cani da guardia. Sono molto vigili e attenti e possono esprimere una vasta gamma di emozioni e sentimenti. Gli Akita Inus hanno una forte consapevolezza fisica ed emotiva e sono molto sinceri e leali. Sono anche molto affettuosi e desiderano costantemente la vicinanza della famiglia o di altre persone.

Un Akita sa quello che vuole e a volte può essere testardo quando si tratta di mettere in pratica le sue decisioni. È importante fornire una guida e un addestramento coerenti e chiari per ottenere il meglio da lui e costruire un rapporto armonioso con loro. Un Akita addestrato correttamente può essere un compagno meraviglioso e obbediente.

japanischer akita
La testardaggine e l’indipendenza fanno parte del carattere dell’Akita.

Sebbene sia descritto come gentile e amichevole con i membri della famiglia, può essere riservato e diffidente nei confronti degli estranei. È importante far socializzare presto l’Akita e insegnargli che gli estranei non sono una minaccia. La socializzazione precoce può aiutare il cane a sviluppare un comportamento sicuro e amichevole nei confronti di altre persone e animali.

Nota: con una socializzazione adeguata e un’educazione positiva, è possibile insegnare all’Akita Inu come comportarsi correttamente in diverse situazioni. È importante essere coerenti e affettuosi, ma anche stabilire dei limiti. Gli Akita Inu hanno bisogno di una guida chiara e rispondono molto positivamente alle lodi e ai riconoscimenti.

Attività per gli Akita

Se volete mantenere il vostro Akita felice e in forma, dovete assicurarvi che sia tenuto occupato. I seguenti giochi e attività possono essere d’aiuto:

  • Passeggiate ed escursioni
  • Allenamento di agilità
  • Addestramento all’obbedienza
  • Addestramento al servizio di protezione
  • Recupero e sport cinofili
  • Gioco con i membri della famiglia

Gli Akita sono cani forti ed energici che hanno bisogno di esercizio fisico regolare e di stimoli mentali. Un buon modo per incanalare la loro energia è portarli a fare passeggiate ed escursioni quotidiane. Questo li mantiene fisicamente in forma e aiuta a stimolare i loro sensi.

L’allenamento di agilità è un ottimo modo per stimolare il corpo e la mente del cane. Può anche rafforzare il legame tra il cane e il suo padrone. L’addestramento all’obbedienza aiuta il cane a essere obbediente e ben educato e promuove la fiducia e la comunicazione tra il cane e il padrone.

L’addestramento alla protezione può essere un ottimo modo per l’Akita di mettere in atto i suoi istinti naturali. Questa razza di cane ha un forte istinto protettivo e può essere addestrata a proteggere la famiglia e la casa.

Anche ilrecupero e gli sport cinofili possono essere ottime attività per l’Akita. Questi tipi di allenamento e di gioco favoriscono la stimolazione fisica e mentale e possono aiutare a mantenere il cane felice ed equilibrato.

Suggerimento: infine, i momenti di gioco con i membri della famiglia sono un ottimo modo per rafforzare il legame tra il cane e i suoi proprietari. I giochi di tiro alla fune possono stimolare il cane a livello mentale e fisico, oltre a essere un’attività divertente per tutta la famiglia.

Malattie specifiche della razza:

Le malattie più comuni di cui può soffrire un Akita Inu includono:

  1. Disturbi agli occhi
  2. Displasia dell’anca
  3. Malattie cardiache
  4. Malattie autoimmuni

Innanzitutto, gli Akita Inus sono soggetti a diverse malattie degli occhi, tra cui cataratta, glaucoma e atrofia progressiva della retina. La cataratta è un problema comune nei cani e causa l’annebbiamento del cristallino, che può portare a problemi di vista. Il glaucoma è una condizione in cui si verifica un aumento della pressione intraoculare, che può portare alla perdita della vista. L’atrofia progressiva della retina è una malattia degenerativa che causa la perdita progressiva della vista.

Inoltre, l’Akita Inus può soffrire di displasia dell’anca, una deformità delle articolazioni dell’anca. Questa condizione può portare a un’andatura scomoda e al dolore, che influisce sulla mobilità del cane. L’Akita Inus può anche soffrire di una condizione chiamata tiroidite autoimmune, in cui il sistema immunitario attacca la ghiandola tiroidea. Questo può portare a una diminuzione della funzione tiroidea e a problemi metabolici.

Attenzione: un’altra malattia autoimmune che può verificarsi, soprattutto negli Akita, è la sebadenite, in cui le ghiandole sebacee della pelle vengono distrutte.

Un Akita Inu è adatto a voi?

I vantaggi

Fedeltà
Intelligenza
Calore

Svantaggi

Testardaggine
Energia eccessiva
Socializzazione elaborata
japanischer akita
Gli Akita non sono cani facili, ma valgono ogni sforzo.

Essendo una delle razze canine più antiche del Giappone, gli Akita Inus sono compagni fedeli. Sono molto giocherelloni e amano le coccole e i giochi con i loro padroni. Sono molto intelligenti e imparano rapidamente. Un Akita deve essere addestrato in modo coerente fin dall’inizio, in modo che si abitui alle regole della casa e ai suoi proprietari. In questo modo potrà essere un’aggiunta perfetta alla vostra famiglia.

Altre razze di cani dalla A alla Z

FAQ sul tema dell’Akita Inu

Quali sono i bisogni fondamentali di un Akita Inu?

L’Akita Inu ha bisogno di molto esercizio fisico, di una casa calda e accogliente, di una routine quotidiana regolare e di tanto amore e attenzione.

Come posso addestrare il mio Akita Inu?

Dovete insegnare al vostro Akita Inu come comportarsi usando un rinforzo positivo, molta pazienza e un addestramento costante. Le ricompense sono molto importanti per incoraggiarlo.

Il mio Akita Inu può andare d’accordo con altri cani?

Sì, un Akita Inu può andare d’accordo con gli altri cani, a patto che sia adeguatamente socializzato. Tuttavia, ha bisogno di momenti di tranquillità per sé.

Fonti

  • Akita Inu – zooplus.de
  • Ritratto della razza Akita Inu – tierfreund.de
  • Akita – vdh.de